Aversa

Parcheggi, Gd: “Quando si penserà realmente ai cittadini?”

 Aversa. “Su ogni tematica seria, sulla quale la buona politica vorrebbe percorsi di discussione ampi e partecipati ormai nella nostra città assistiamo alla bagarre della polemica”.

Commenta con queste parole il presidente provinciale dei Giovani Democratici, Pasquale Fiorenzano, l’ultima polemica tra i consiglieri comunali Capasso e Della Valle. “Come Giovani Democratici – continua Fiorenzano – abbiamo la netta sensazione che non si stia mirando al bene della nostra città. C’è una sfida di posizionamento tra chi amministra e chi ha amministrato fino a poco fa che di propositivo e costruttivo ha davvero ben poco e l’ultima polemica sulla questione dei parcheggi ne rappresenta l’emblema”.

“È infatti un enorme dispiacere – sostiene il presidente dei Gd – ridurre la situazione dei parcheggi agli aspetti amministrativi ed economici dimenticandoci di un serio e necessario intervento sul tema della mobilità e della necessità di un piano parcheggi che svisceri i problemi della nostra cittadina. Vorremmo infatti capire per quanto altro tempo gli automobilisti non avranno in prossimità delle fermate metropolitane un’area parcheggio. Per quanto altro tempo ancora la sosta in periferia e al centro avrà lo stesso ed identico costo? Vorremmo capire in che modo si vuole consentire che l’area tribunale diventi una risorsa concreta per la città. Ma, soprattutto, vorremmo capire in che modo si vuole contrastare il fenomeno dei ‘parcheggiatori abusivi’, è incredibile l’indifferenza sul tema, è incredibile come giovani, donne, famiglie siano costretti nei pochissimi stalli bianchi a subire pressioni e ricatti senza alcun minimo di messa in sicurezza”.

“Considerando che Aversa dipinta di blu – conclude Fiorenzano – è una storia che ormai va avanti da ben tre amministrazioni, e che le responsabilità sullo scempio attuale sono di molti, vogliamo iniziare concretamente ad intervenire per un cambio di passo in città? A voi la scelta con lo sperato buon senso”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico