Aversa

Messa e concerto pasquale per gli ospiti dell’Opg

 Aversa. “Parole di Vita, note di Speranza”: è il titolo di una speciale serata di solidarietà riservata alla popolazione carceraria dell’ospedale psichiatrico di Aversa.

Si terrà presso il teatro della struttura normanna dell’amministrazione penitenziaria, venerdì 4 aprile, alle ore 17, e si dividerà in due tempi: si aprirà con la messa di precetto pasquale e si concluderà con un concerto di musica classica napoletana.

La serata nasce, ancora una volta, grazie all’intesa tra l’associazione “Casmu”, presieduta da Mario Guida, la rassegna nazionale di teatro-scuola “PulciNellaMente”, rappresentata dal direttore Elpidio Iorio, i vertici dell’Opg aversano, ovvero la direttrice Elisabetta Palmieri, il comandante commissario Luigi Mosca, il capo area segreteria Gemma Pirolli. Si avvale, inoltre, del patrocinio del Comune di Aversa, rappresentato dal sindaco Giuseppe Sagliocco e dall’assessore alla Cultura Nicla Virgilio, e del Comune di Carinaro, nella persona del sindaco Mario Masi.

La liturgia eucaristica di preparazione alla Pasqua sarà officiata dal vescovo di Aversa e vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana, monsignor Angelo Spinillo, con il concelebrante don Rosario Marrandino. Dopo il rito religioso, cui prenderanno parte varie autorità civili, militari e religiose, seguirà un concerto di musica classica napoletana con gli artisti Andrea Capasso, Rosaria Argento, il tenore Matthew Lamberti, il soprano del San Carlo Annamaria Napoletano e il maestro Nunzio Ricci. Antonio Belardo coordinerà i service tecnici di audio e luci, mentre Nicola Perfetto curerà addobbi e fiori.

Un buffet di specialità enogastronomiche della terra aversana, curato da “Catering” di Aniello Pagano, concluderà la speciale serata.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico