Aversa

Marijuana in casa, arrestati due conviventi

 Aversa. Una coppia di conviventi è stata tratta in arresto dai poliziotti del commissariato di Aversa, diretti da Paolo Iodice, per concorso in detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente.

Durante una perquisizione nell’abitazione di Vincenzo Di Ronza, e della sua convivente Addolorata Abategiovanni, entrambi di 39 anni, gli agenti hanno trovato, occultati nel cassonetto della tapparella della camera da letto, 163,26 grammi di marijuana.

Rinvenuti anche la somma di 940 euro in banconote di vario taglio, ritenuta provento di spaccio, un bilancino elettrico e materiale per il confezionamento delle dosi. La casa, inoltre, era dotata di un impianto di videosorveglianza composto da due telecamere inquadranti l’area esterna dello stabile, in grado di segnalare l’arrivo delle forze di polizia.

Idue venivano arrestati: Di Ronza è finito in carcere, la donna ai domiciliari. Intanto, proseguono le indagini per ricostruire il traffico della droga e l’eventuale coinvolgimento di organizzazioni criminali locali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico