Aversa

Inaugurato il Museo civico di storia militare

 Aversa. Inaugurato sabato mattina, al centro culturale ‘Vincenzo Caianiello’ (ex Macello), il museo civico di storia militare.

A tagliare il nastro il sindaco di Aversa, Giuseppe Sagliocco, Savatore de Chiara di ‘Gioventù Aversana’ e numerose autorità civili e militari presenti. “L’apertura di questa importante istituzione – ha detto il sindaco – è stata resa possibile grazie alla collaborazione dell’associazione ‘Gioventù Aversana’ ed a Salavtore De Chiara in particolare che ha rilevato il patrimonio documentale ed è custode della raccolta di cimeli della sezione dell’associazione nazionale del Fante”.

“Il museo – ha poi sottolineato il primo cittadino – si propone di essere non solo una semplice esposizione di reperti ma anche un’aggiornata narrazione storica, in grado di coniugare la storia locale con gli venti e le problematiche generali dei devastanti conflitti bellici che hanno caratterizzato il secolo scorso, proponendo ai visitatori suggestioni e ambientazioni capaci di un’immediata riflessione sul concetto di ‘guerra’”.

Presenti il colonnello Veniero Santoro, comandante della scuola specialisti dell’Aeronautica Militare di Caserta, il tenente colonnello Paolo Vatiero, in rappresentanza del generale di squadra aerea Fernando Giancotti, comandante dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, il capitano Salvatore Abate, in rappresentanza del colonnello Maurizio Cocci, comandante del 9° stormo di Grazzanise, il comandante Giordano della stazione dei carabinieri di Aversa, il comandante della polizia penitenziaria Luigi Mosca dell’Opg ‘Filippo Saporito’, il generale Domenico Cagnazzo, ispettore regionale dell’Associazione nazionale carabinieri.

Da lunedì scuole ed associazioni aversane e dell’intero agro saranno coinvolte nell’organizzazione di visite al museo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico