Napoli Prov.

Giudice di Pace, arriva la soluzione: il padiglione ‘Bianchi’

 Aversa. Sarà il padiglione ‘Leonardo Bianchi’, all’interno della Maddalena, di proprietà del Comune di Aversa, ad ospitare la sede dell’Ufficio del Giudice di pace di Napoli Nord.

Si tratta di un immobile per il quale esiste anche già un finanziamento per la ristrutturazione che potrebbe avvenire in tempi brevi, consentendo un decollo in grande stile di questa nuova struttura giudiziaria che vede convogliare nel nuovo Ufficio del Giudice di Pace del circondario di Napoli Nord in Aversa anche gli uffici di Trentola Ducenta, Marano, Casoria, Frattamaggiore e Afragola.

Il padiglione ‘Bianchi’ vanta tre piani per un totale di poco meno di duemila metri quadrati oltre ad un seminterrato che può essere utilizzato come archivio corrente. Per non parlare, poi, del parcheggio praticamente illimitato.

Il problema, quindi, ancora una volta viene risolto grazie alla grande disponibilità dell’amministrazione comunale, così come già era avvenuto lo sorso anno per il tribunale di Napoli Nord, con gli altri comuni che, invece, non sono andati oltre alle lamentele per aver perso l’occasione di essere sede del nuovo tribunale, ma senza proporre alcuna struttura.

Aversa, oltre al Bianchi, potrebbe far fronte alle esigenze dei giudici di pace anche completando la ristrutturazione del complesso conventuale di San Domenico, già parzialmente riattato proprio per ospitare, in un primo momento, il polo giudiziario cittadino. Ora rimane la corsa contro il tempo per restringere al massimo il periodo di ristrutturazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico