Aversa

Forza Italia, scontro sulla nomina del coordinatore

 Aversa. Forza Italia decide i coordinatori in tutti i comuni della provincia di Caserta, ad eccezione di un paio di grandi centri, tra cui Aversa.

Una scelta dettata dalla necessità di mettere insieme, di trovare una sintesi, dicendola in politichese, tra le diverse anime che in questo momento danno vita ad una formazione politica che, soprattutto in Campania, rischia il collasso, l’implosione, in particolare a causa della nascita di Forza Campania e del successo che ha ottenuto il Nuovo Centrodestra con adesioni di peso.

Per quanto riguarda Aversa il nome più accreditato, almeno da parte dell’attuale gruppo consiliare, è quello di Luciano Luciano. Ma, di fatto, a sostenerlo, è il solo Mario Tozzi, oltre agli altri tre consiglieri Salvatore della Vecchia, Stefano di Grazia e Gabriele Costanzo, che sono considerati, di fatto, “sagliocchiani”, pronti a lasciare Forza Italia per approdare al Nuovo Centrodestra dove ad attenderli c’è già il primo cittadino.

Allora, ecco entrare in gioco altri due ex Pdl: Gianpaolo dello Vicario e Michele Galluccio che, a nome dell’area ex An, rivendicano loro un nome da indicare. L’ideale sarebbe trovare un nome che possa mettere tutti d’accordo, ma, ad oggi, appare difficile trovarlo. L’unica cosa certa è che bisognerà aspettare sino a dopo la tornata elettorale delle europee, quando saranno più intellegibili i nuovi equilibri interni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico