Aversa

Europee, M5S: “Scrutatori siano scelti tra indigenti e disoccupati”

 Aversa. Così come sta succedendo in molti altri comuni della Campania ed in particolare dell’agro aversano, tra cui Teverola e Succivo, anche il Movimento 5 Stelle di Aversa ha presentato in questi giorni istanza al sindaco …

… affinché fin da quest’anno, in occasione delle prossime consultazioni elettorali per le europee, gli scrutatori siano scelti tramite pubblico sorteggio privilegiando gli indigenti, gli inoccupati e i disoccupati, quest’ultimi inseriti nell’apposito albo, che la mattina della scelta presenzieranno muniti di documentazione attestante il proprio status.

“Tale principio, sicuramente giusto e condivisibile, è adottabile in quanto la normativa che regolamenta la materia, offre ai comuni un’ampia discrezionalità sui criteri di individuazione dei componenti dei seggi elettorali”, spiegano dal M5S, sottolineando che “anche questo è un modo per intervenire nei confronti delle categorie disagiate ed alleviare, anche se con poco, le notevoli sofferenze economiche e sociali che molti cittadini, in un periodo come questo di piena crisi, stanno subendo. La speranza degli attivisti aversani è che tale principio venga adottato sempre e soprattutto in tutta Italia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico