Aversa

Eccellenze aversane alla conviviale del Panathlon

 Aversa. Prima Conviviale del 2014 del Panathlon International “Terra di Lavoro” di Caserta. Il battesimo si è avuto dal capitano del Napoli Beppe Bruscolotti e dal sindaco di Caserta Pio Del Gaudio.

La serata si è tenuta in un noto ristorante cittadino,allietata dal sottofondo musicale del maestro Alfonso Castaldo e dalle gag di Pino Guerrera. Invitati alla serata le autoritàcittadine, il governatore dell’Area 11 Campania e i presidenti degli altri Panathlon Club della Campania e, naturalmente, tutti i soci con consorti, parenti e ospiti.

Nel corso della manifestazione è stato presentato il nuovo consiglio direttivo composto dal presidente Paolo Santulli, dal vicepresidente,Bruno Giannico, dal segretario,Salvatore Giaccio, dal tesoriere Enzo De Lucia, dal responsabile delle pubbliche relazioni Giuliano Petrungaro, dal cerimoniere, professoressa Margherita Vindice, e dal past president Giuseppe Bonacci.

Sono stati presentati i nuovi soci, come da tradizione e usanza del più antico Service della provincia di Caserta, si ricorda nato nel 1954. Tra le new entry l’aversano Santulli ha presentato alcune eccellenze della sua città, come l’avvocato Giuseppe Diana, il presidente della Exthon Volley Sergio Di Meo, l’allenatore della Corpora Volley Luciano Della Volpe e il presidente dell’Aversa Normanna Giovanni Spezzaferri.

Serata, quindi, all’insegna dello sport e della socializzazione, che ha rappresentato il trampolino di lancio per nuove iniziative e nuovi impegni.

Lo sport è vita e la vita è fatta di sport e la lealtà e il fair play, che rappresentano i cardini dell’esistenza del Panathlon, sono essenziali per uno sport educativo e formativo. Ed è proprio con queste premesse e con questi stimoli che il Panathlon Club di Caserta e il suo nuovo Direttivo intendono portare avanti il cammino appena iniziato, nella convinzione che lo sport nel nostro territorio risulta essere tra le grandi eccellenze. Grande volontà anima i nuovi dirigenti appena eletti.

Si sta lavorando alacremente per rinverdire i fasti e le belle tradizioni che hanno sempre contraddistinto l’immagine del Panathlon casertano. In modo particolare si stanno programmando le attività che porteranno alla celebrazione del 60esimo anniversario della Fondazione che ricorre il prossimo ottobre.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico