Villa Literno

Il Pd si rinnova: Della Corte presidente, Ucciero capogruppo consiliare

Nicola Ucciero Villa Literno. Il congresso liternese del Partito Democratico ha consentito di superare le divisioni politiche degli ultimi anni e di esprimere una rinnovata direzione del neo-segretario Antonio Tonziello segnando nei fatti una netta svolta politica rispetto al passato.

Nell’ultima riunione del direttivo è stato eletto presidente del partito Franco Della Corte, già consigliere comunale di notevole peso politico e di comprovata serietà, che è stato incaricato ad essere una figura di garanzia per la corretta gestione della segreteria.

I consiglieri comunali hanno ufficialmente notificato al presidente del Consiglio Antonio Ciliento la costituzione del gruppo Pd che ha eletto Nicola Ucciero a proprio capogruppo. Il congresso ha messo in primo piano l’interesse della città rispetto ad una politica che troppo spesso è mirata ad accrescere consenso sfruttando gli insuccessi ed i ritardi amministrativi di chi governa. Se la politica è chiamata a dare un contributo sostanziale e concreto alla crescita della società, il Partito Democratico è pronto a fare la sua parte con tutto il suo carico di responsabilità sugli obiettivi da raggiungere.

E’ questa la premessa che ha spinto il Pd a mettere da parte le belligeranze e a cogliere la sfida politica nell’esclusivo interesse della cittadinanza per colmare il ritardo programmatico dell’amministrazione comunale del sindaco Nicola Tamburrino. E’ una sfida contenuta in un dettagliato documento “Patto per Villa Literno” con cui il Pd si impegnerà nel prossimo Consiglio comunale a raggiungere importanti punti programmatici per lo sviluppo e che vedremo nel merito nei prossimi giorni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico