Teverola

Minaccia familiare per soldi, arrestato

 Teverola. Minaccia con un coltello e percuote un suo familiare per costringerlo a consegnargli del denaro. Poi all’arrivo dei carabinieri, allertati da altri parenti, minaccia anche gli stessi militari.

Finisce in carcere Armando Armandini, 29 anni, di Teverola, arrestato dai carabinieri della radiomobile del reparto territoriale di Aversa. All’atto della denuncia il familiare vittima dell’aggressione ha confermato che era stato vittima di altre analoghe violenze da parte del giovane.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico