Sant’Arpino

Mensa scolastica, la maggioranza: “Solo strumentalizzazioni”

 Sant’Arpino. “Ancora una volta, siamo costretti ad assistere ad un maldestro ed infondato tentativo di strumentalizzazione della questione della mensa scolastica.

Non esiste nessuna questione ingarbugliata – dichiarano i componenti dell’amministrazione comunale – ma è in atto un evidente tentativo di strumentalizzare qualunque cosa per creare allarme sociale e confusione. Capiamo perfettamente che l’unico scopo da cui sono mosse certe persone è riempire le pagine dei giornali e dei portali on-line e anche le caselle di posta elettronica di chiunque (soprattutto negli ultimi mesi) con falsità assurde ai limiti della sopportabilità.

Ma purtroppo per loro i fatti parlano chiaro. Più volte nel corso di quest’anno la mensa scolastica è stata oggetto di controlli da parte dell’Asl e tutti i controlli hanno dimostrato che non c’è niente che non sia in regola e gli stessi controlli hanno evidenziato anche l’ineccepibile qualità dei pasti che vengono attualmente serviti ai nostri bambini.

Tra l’altro siamo disponibili fin da subito affinchè i genitori possano controllare di persona la qualità del servizio e dei pasti. Il tentativo di screditare la ditta che gestisce il servizio mensa e i suoi operatori è solo l’ennesima strumentalizzazione politica e il tentativo di creare un allarmismo tra i genitori infondato e senza alcun senso.

Per fortuna i fatti parlano chiaro e i genitori non sono stupidi e sanno bene come stanno realmente le cose. Il servizio mensa funziona perfettamente nel solo ed esclusivo interesse dei bambini del nostro paese.

Le favole non esistono e quelle che vengono raccontate sono soltanto storie dell’orrore inventate di sana pianta, senza alcun fondamento, per strumentalizzare il servizio mensa!

Avvertiamo infine che il servizio non subirà nessuna interruzione, come falsamente viene fomentato sul web, e domani i nostri piccoli cittadini potranno usufruire regolarmente della mensa”.

L’Amministrazione Comunale

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico