Santa Maria C. V. - San Tammaro

La musica popolare dei Tamborea all’Hourus Cafè

 Santa Maria CV. La musica popolare al centro della prima serata di Terra Fertile in programma giovedì 6 marzo, alle 21.30, all’Hourus cafè win bar di via Della Valle a Santa Maria Capua Vetere.

Ad aprire l’appuntamento di giovedì una piccola introduzione “A spasso nella tradizione”, quattro chiacchiere con Raffaele Cioppa che nel corso di un’intervista racconterà ai presenti la sua esperienza con la musica popolare. Tamborea è il corpo: il suo movimento; quello delle mani, quello delle gambe. Tamborea è il gioco del passato che vien fuori e si fa note, e si fa danza, cultura, passione, pubblico ed emozione. Tamborea è la possibilità di presentare la nostra visione del mondo. Si annuncia così il live dei Tamborea – Progetti Popolari che farà da protagonista nel primo appuntamento di Terra Fertile.

La formazione, con Angela Natale alla voce, Francesca Masciandaro ai flauti, Carmine Renella alle corde e Raffaele Cioppa ai tamburi a cornice proporrà non solo la musica tradizionale, ma arrangiamenti nati all’incrocio di 4 percorsi musicali molto diversi, e per questo, generatori di intriganti combinazioni melodiche. Un nuovo viaggio tra le sonorità delle tradizioni popolari. Salti virtuali tra le musiche del sud Italia nell’intento di trasmetterne il calore e la passione, al ritmo squillante delle castagnette.

A fare da sfondo, l’esposizione di tamburi a cornice a cura di DoorArt Musiqua, Antonio Masciandaro ci aiuterà a scoprire come si realizza un vero tamburo a cornice. Obiettivo della rassegna, nata da un’idea di Nicola Cavallo e Roberta Buonpane:mettere in vetrina i talenti campani, al fine di dimostrare e rendere evidente come la nostra terra, Provincia di Caserta e Regione Campania, non sia solo ‘terra di Gomorra’ ma anche ‘terra fertile’ di artisti e proposte, aperta alla curiosità e alla fantasia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico