Santa Maria C. V. - San Tammaro

Eventi del fine settimana, Di Muro: “Città viva e partecipe”

 Santa Maria Cv. “Il primo fine settimana di primavera ha visto Santa Maria Capua Vetere protagonista di alcuni eventi che i cittadini hanno apprezzato e che hanno seguito con grande partecipazione.

E’ un segnale importante di vitalità che l’amministrazione comunale vuole continuare a proporre come strada maestra per restituire alla nostra città la sua vocazione storica di punto di riferimento e di attrazione per il territorio provinciale”.

Il sindaco Biagio Di Muro è molto soddisfatto per il successo che ha accompagnato gli appuntamenti dello scorso fine settimana a Santa Maria Capua Vetere. Di grande impatto – sia per la sua portata internazionale sia per la partecipazione dei ragazzi e dei cittadini sensibili ai temi ambientali – è stata l’iniziativa legata ad Earth Hour, l’Ora della Terra, che in tutto il mondo ha spento le luci in luoghi simbolici per sollecitare la riflessione sul risparmio energetico.

La manifestazione sammaritana si è svolta in piazza Bovio, con la partecipazione appassionata e appassionante dei ragazzi dell’Istituto comprensivo Uccella, i quali hanno tenuto un “concerto per il pianeta” e si sono esibiti in canti e coreografie (compresa la suggestiva riproduzione del logo 60+ con candeline per terra, nella piazza oscurata per l’occasione).

Gli studenti hanno anche letto il messaggio inviato dal presidente nazionale del Wwf, Fulco Pratesi, all’amministrazione comunale e allo stesso istituto per ringraziarli dell’adesione all’iniziativa. Il Salone degli Specchi del teatro Garibaldi è stato, invece, lo scenario della quarta mostra “Camelie di Terra di Lavoro all’ombra dell’anfiteatro”, culminata in un convegno con la partecipazione di qualificati esperti, architetti e paesaggisti, che hanno illustrato il valore storico della camelia in provincia di Caserta.

Gli stand di due mostre dell’artigianato sono stati, infine, la meta di tanti visitatori sia in piazza Mazzini che in villa comunale. Nel giardino pubblico, in particolare, la “festa della primavera” si è conclusa domenica sera con un apprezzato concerto dei Tamborea.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico