San Marcellino

La fiera settimanale si sposta vicino al cimitero

 San Marcellino. La fiera settimanale si sposta da via Capua. La nuova sede sarà nei pressi del cimitero comunale.

In questo modo l’amministrazione comunale di San Marcellino guidata dal sindaco Pasquale Carbone dà una risposta importante a tutti i cittadini, oltre che ai residenti di via Capua, che avevano chiesto uno spazio idoneo per il mercato settimanale.

“Giunge a completamento un progetto fondamentale per la nostra comunità. – afferma il primo cittadino Carbone – La nuova sede avrà ogni tipo di confort per gli utenti come servizi igienici e sicurezza. Stiamo già affidando le postazioni per la nuova area e direi che siamo veramente alle battute finali”. Lo spazio adibito ad ospitare la fiera non sarà però dedicato solamente ai commercianti e ai venditori che frequentano da anni il mercato di San Marcellino: “Abbiamo intenzione di impegnarla cinque giorni su sette. Non è nemmeno pensabile che l’area possa essere utilizzata solamente per il giorno della fiera. Ci stiamo attivando per dare la possibilità a coloro che vorranno essere partecipi di creare un mercato dell’usato e di dare una nuova location al mercatino delle pulci”.

Il capo dell’esecutivo si sofferma poi sulla necessità di dare un taglio con il passato: “Con il cambio della location della fiera settimanale diamo dignità alla città e a tutti coloro che frequentano il mercato. Da oggi fare compere è più semplice e piacevole. L’area è confortevole, dotata di servizi. Un luogo, insomma, creato apposta per il mercato con tutti i confort e realizzato apposta per soddisfare le esigenze degli utenti e degli operatori senza dimenticare il rispetto delle normative vigenti”.

Il sindaco conclude: “Siamo pronti, come amministrazione comunale, così come già abbiamo fatto, ad ascoltare gli utenti ed i mercatali in modo da superare insieme le eventuali criticità e porre in essere tutte le azioni necessarie affinché questo mercato resti un fiore all’occhiello della nostra città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico