Maddaloni - Valle di Maddaloni

Atti vandalici al cimitero, al lavoro la scientifica

 Maddaloni. Sul cimitero il sindaco Rosa de Lucia dice basta. “Alla luce degli atti vandalici compiuti, presumibilmente, durante la notte a danno di alcuni loculi e delle salme in essi contenute, sento il dovere di esprimere, …

… innanzitutto, solidarietà alle famiglie colpite nei loro affetti più profondi e poi di denunciare alle autorità competenti lo scempio che qualcuno ha deciso di perpetrare ai danni di un luogo sacro così sentito nelle coscienze dei cittadini”.

Già nella mattinata le forze dell’ordine, immediatamente allertate, si sono recate sul posto, insieme alla scientifica, per iniziare l’identificazione di eventuali impronte o indizi utili alla risoluzione del caso. “Ma, questa volta, intendiamo andare oltre – aggiunge De Lucia – intendiamo chiedere alle forze dell’ordine di indagare eventuali responsabilità politiche e amministrative che hanno portato alla situazione di totale abbandono e di gestione incontrollata che oggi viviamo”.

Sono, in effetti, tre anni che il cimitero subisce vere e proprie aggressioni, quando limitate al furto, quando spinte, come stanotte, fino alla violazione delle spoglie umane. “Ho registrato, e intendo trasmettere all’autorità competente – conclude il sindaco de Lucia – le numerose lamentele che mi sono state presentate in ordine a vessazioni che i cittadini subirebbero quando si tratta di usufruire di servizi cimiteriali. Sono convinta che le forze dell’ordine, avendo un quadro preciso dell’intera situazione, saranno in grado di risalire ai responsabili politici, amministrativi e materiali della situazione gravissima vissuta dal cimitero della nostra città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico