Maddaloni - Valle di Maddaloni

Al Convitto “Giordano Bruno” giornata dedicata alla poesia

 Maddaloni. “In un mondo dominato dai social network, solipsistico e virtuale sostituto, vediamo spesso risorgere la volontà di esprimere la propria interiorità attraverso la lirica.

Tante sono le ragazze e i ragazzi che hanno gelosamente custodito nel cassetto un quaderno di poesie, spesso ingenue espressioni di sentimenti giovanili, a volte intima ed originale visione della vita. Vorremmo che nessuno si vergognasse più di questo, che in tanti decidessero di rendere pubbliche questa manifestazione del proprio io”.

Così Michele Vigliotti, rettore del convitto nazionale “Giordano Bruno” di Maddaloni presenta il convegno: “Poesia e creatività giovanile. La poesia è morta?”, che si terrà lunedì 17 marzo, nella sala Settembrini, alle 10.30. Prenderanno la parola: il rettore Vigliotti, per l’introduzione, le studentesse universitarie Anna Ruotolo e Mariella Pascarella, l’alunna del “Giordano Bruno” Michela Capriello e la vincitrice del premio di poesia “Jommelli” di Aversa, Maria Rosaria Ruotolo. Presenti gli alunni delle classi quarte e quinte ginnasiali e la V E del liceo europeo.

“Tutte le poetesse leggeranno i loro componimenti. – conclude Vigliotti – Ospitiamo tra noi delle ragazze che hanno avuto il coraggio di pubblicare le loro liriche in volumetti densi di fascino: entrare nell’anima loro con quel riserbo che questa operazione comporta, ci riserva gradita sorpresa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico