Italia

Scopelliti si dimette: “Serve governo legittimato”

 Reggio Calabria. “Abbiamo di fronte a noi una responsabilità grande e abbiamo dentro di noi, e io dentro di me, la grande responsabilità di dire che, dopo questa vicenda, è arrivato il momento di rassegnare le dimissioni. Lo concorderemo con tutta questa grande squadra che mi ha affiancato in tutti questi anni e che ringrazio, perché la Calabria ha bisogno di un governo legittimato”.

Così il presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, incontrando i giornalisti nella sede della presidenza della Regione, a Catanzaro, prima di riunire la Giunta Regionale nell’annunciare le sue dimissioni dopo la condanna a sei annidi reclusione.

“Le sentenze vanno rispettatesoprattutto quando si è uomini delle istituzioni, ma non possoesimermi dal commentare quella che mi riguarda. Una sentenzaclamorosa che lancia un messaggio inquietante e pericoloso pertutti gli amministratori del Paese”, ha detto Scopelliti.

“Ad oggi – ha aggiunto -non è emerso un solo elemento probatorio checonsenta di individuare la certezza della mia responsabilità”.

“Credo – ha concluso – che ci siano anche delle riflessionida fare. Io ho firmato gli stessi atti che ha firmato il sindacofacente funzione che mi ha sostituito”. E ancora: “Noi siamo perché vinca sempre lademocrazia. Non gioisca il centrosinistra di fronte a questescelte e a queste sentenze, perché non vince la politica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico