Italia

Renzi incontra Barroso: “Ue sosterrà le riforme in Italia”

 Un incontro “molto positivo, l’Europa sosterrà le riforme in Italia”. Così il presidente della Commissione Ue Josè ManuelBarroso ha commentato, in un tweet, l’incontro con il presidente del Consiglio, Matteo Renzi,a margine del Consiglio europeo a Bruxelles.

“Il rispetto degli impegno presi è fondamentale per la fiducia dell’Italia” aveva detto in mattinata il presidente della Commissione Ue. Alle sue parole era seguita la risposta del premier italiano, secondo cui “l’Italia è uno di quei paesi che i vincoli li rispetta”.

Sostanzialmente sulla stessa linea di Barroso il presidente permanente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy, anche lui interrogato sull’ipotesi di aumento del deficit dell’Italia. “Non ho ancora avuto occasione di parlarne con Renzi che vedrò domani mattina (venerdì 21 marzo, ndr) per valutare la natura delle sue dichiarazioni. Naturalmente tutti devono continuare ad applicare le regole concordate. Però discuterò con lui della portata precisa del suo intervento”.

Secondo quanto anticipato da Vasco Errani, al Consiglio europeo Renzi potrebbe chiedere di escludere dai vincoli del Patto di stabilità il cofinanziamento dei fondi strutturali europei.

Sulle dichiarazioni di Barroso è arrivato anche il commento del segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, che su Twitter ha scritto: “Gli conviene non venire in Italia”. E ancora, sul suo profilo Facebook: “Barroso e Van Rompuy impongono all’Italia di rispettare gli impegni. Consiglio ai due: non fatevi vedere in Italia, non sareste ben accetti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico