Italia

M5S, i senatori espulsi: “Faremo un nostro gruppo”

Lorenzo Battista Roma. I senatori espulsi dal MoVimento 5 Stelle costituiranno un loro gruppo. Lo annuncia Lorenzo Battista in un’intervista a “Le Iene”.

“Il nostro obiettivo – spiega – è quello, avere un’ identità come gruppo. Sarà più democratico rispetto al M5s. Non ci sarà alcun leader e tutti potranno esprimere il loro pensiero liberamente”. Durante l’intervista al programma di Italia1, viene chiesto: “E se Renzi accettasse un compromesso con voi, lo appoggereste?”. Battista risponde: “Dovrebbe dare un risultato”. Dunque, si tratterebbe di una “fiducia condizionata su punti e risultati ottenuti”.

Battista, poi, non esclude che l’obiettivo finale possa essere fondare un nuovo movimento: “Potrebbe essere quello l’obiettivo”, dice,precisando che a breve più che di un nuovo partito si tratterebbe di dare vita ad un “nuovo gruppo”. Quanto ai tempi “ci sarà un imprecisato numero di riunioni” e anche per il nome si deciderà a suo tempo, “anche tra un mese, due mesi”. Sarà un “Movimento 6 Stelle”: “No no, – risponde Battista – basta con le stelle, basta col movimento”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico