Italia

Livorno, 82enne strangola moglie e tenta il suicidio

 Livorno. Tragedia a Livorno dove domenica sera un anziano signore ha ucciso la moglie e ha tentato il suicidio.

È stata una lite con la compagna a condurre l’uomo, Mauro Signorini, di 82 anni, a strangolare la moglie con il laccio di una scarpa. L’uomo ha poi tentato di impiccarsi ma è stato salvato dall’arrivo dei carabinieri, allertati da una telefonata del figlio della coppia. Al loro arrivo gli agenti delle forze dell’ordine hanno trovato un cappio agganciato ad una finestra dell’abitazione e la donna, Carla Barghini, 71enne, priva di vita.

Signorini, dopo l’omicidio, aveva telefonato al figlio che abita a Roma, raccontandogli della lite e avvisandolo che la madre aveva avuto un malore. Non riuscendo più a contattare i genitori, spaventato, il figlio ha a sua volta chiamato il 112. L’uomo ha confessato l’omicidio che sembra sia avvenuto per futili motivi: la coppia si stava separando.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico