Italia

Lecco: tre sorelline uccise a coltellate, ferita la madre

 Lecco. Tre sorelline di 13, 11 e 4 anni sono state uccise a coltellate all’alba di domenica a Lecco, in corso Bergamo, nel rione di Chiuso, periferia sud della città.

Ferita la madre, una 37enne albanese, che si trovava in stato di choc all’esterno dell’abitazione, con mani e collo sporchi di sangue. E’ ricoverata in gravi condizioni.

Sul posto i carabinieri del comando provinciale che, entrati nell’appartamento, hanno trovato le bambine che giacevano sul loro letto con profonde ferite d’arma da taglio. Tracce di sangue sono state trovate in tutta la casa e ciò fa pensare che le vittime siano state accoltellate in altre stanze. Una prima ipotesi è che la donna abbia ucciso le figlie e poi tentato di suicidarsi.

Sono in corso, intanto, le ricerche dell’ex marito della donna, padre delle tre bambine, che non abitava più con la famiglia. Rimasta da sola con le tre figlie, la 37enne viveva in condizioni di estrema indigenza ed era assistita dalla Caritas locale. Un loro parente, che abita nelle vicinanze, è stato ascoltato in caserma dai carabinieri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico