Italia

Lavoro, Napolitano: “Situazione non più sostenibile”

 Roma. “E’ arrivata l’ora che in Europa simetta l’accento sulla prospettiva del rilancio e dello sviluppo”. E’ partito dalla questione lavoro il discorso del presidente della Repubblica Giorgio Napoletano da Tirana, in Albania, dove si trova in visita ufficiale.

“Non possiamo sopportare ancora a lungo unatendenza crescente alla disoccupazione, soprattutto giovanile”, ha detto.

Il capo dello Stato si esprime anche sull’iter parlamentare della nuova legge elettorale, che oggi approda in Aula a Montecitorio. “Lasciamo lavorare la Camera“, dice.

E in merito alla crisi in Ucraina dichiara: “Mi auguro che le tensioni venganorapidamente disinnescate e si trovi la strada della moderazione edella reciproca comprensione affinché l’indipendenza el’integrità dell’Ucraina diventa la base dei rapporti sia con laUe che con la Russia nello sviluppo positivo dei rapporti con unpaese che è parte non lieve del nostro orizzonte strategico”.

Sempre sui temi di politica estera, il presidente della Repubblica assume un impegno nei confronti dell’Albania, “Saremo il loro avvocato per la causa d’ingresso in Unione Europea”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico