Italia

Insegnante porta due alunne al privè hot “Se lo dite vi boccio&quot

 Torino. Un’insegnate di Torino è accusata di aver portato due sue studentesse ad una festa hot, una delle due ragazzine era ancora minorenne.

La vicenda, che risale al giugno 2010, è stata ricostruita lunedì al Tribunale di Ivrea, dove si è aperto il processo scaturito dalla denuncia della direttrice della scuola, un istituto professionale dell’Eporediese.

La storia, raccontata oggi dalla Stampa, è finita in tribunale. La docente è accusata diviolenza privataperchè, secondo l’accusa, avrebbeminacciatole due studentesse: “Se lo raccontate, vi boccio”.

La storia di quella serata, che doveva rimanere segreta, le era infatti arrivata all’orecchio tra le battute e i pettegolezzi. La docente sotto accusa, accompagnata dal suo avvocato, ha ascoltato la testimonianza dell’amico che quella sera le portò nel locale di scambisti.

“Non sapevo che una delle due fosse minorenne”, ha riferito l’uomo, sostenendo che era stata l’amica insegnante a presentargli le due giovani. Il processo è stato poi aggiornato al 13 ottobre.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico