Italia

Ex ballerino di Amici condannato per violenza sessuale

 Roma. L’ex ballerino di “Amici”, Catello Miotto è stato condannato a cinque anni di reclusione per violenze sessuale.

La notizia è stata riportata da Il Messaggero. Nel processo a porte chiuse il 28enne era accusato di violenza sessuale da una 37enne viterbese, moglie separata di un amico.

“Sono innocente, non ho violentato nessuno, penso solo al ballo. Quest’agonia va avanti da quattro anni”, ha detto commentando la sua condanna. I fatti risalgono al 27 febbraio 2010. La presunta vittima era nella casa di Bagnaia dell’ex marito con la figlia piccola influenzata. Miotto avrebbe bussato per sfogarsi di una serata storta.

Trovando la donna ne avrebbe approfittato, trascinandola sul letto, dove poco dopo l’ex marito li ha trovati avvinghiati facendo scoppiare il finimondo.

Secondo il ballerino, che ha ieri ha ribadito la sua versione ai giudici, la 37enne sarebbe stata consenziente, lo avrebbe invitato a entrare e gli avrebbe fatto capire che poteva andare oltre.

La difesa, pronta a ricorrere in appello, ha puntato sulla testimonianza dell’ex marito che avrebbe contraddetto la presunta vittima.

Per gli avvocati di parte civile e l’accusa la donna si stava divincolando. Non è servita a ottenere un’assoluzione neanche la perizia medica, in base alla quale sul collo di Miotto ci sarebbero stati i segni di un bacio e non di un morso da autodifesa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico