Italia

Bimbo di tre anni viene dimesso da ospedale: torna a casa e muore

 Viterbo. Era stato portato in ospedale dai genitori per una febbre alta. Dopo la somministrazione di alcuni farmaci è stato dimesso, ma una volta tornata a casa è morto.

E’ accaduto ad un bambino di tre anni. La procura ha aperto un’inchiesta sull’ospedale di Tarquinia (Viterbo), dove il bimbo era stato curato, disponendo l’autopsia per chiarire le cause del decesso. Dall’azienda sanitaria fanno sapere di aver anch’essi aperto un’indagine interna, dichiarandosi a completa disposizione degli inquirenti.

Ieri sera i genitori, residenti a Pescia Romana, una frazione del comune viterbese di Montalto di Castro, lo avevano portato al pronto soccorso dove i medici gli diagnosticavano una faringite febbrile, rimandandolo a casa dopo avergli prescritto antibiotici e antipiretici. La mattina dopo il bambino è stato trovato morto.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico