Home

Liga: derby di fuoco a Madrid, poker del Barcellona

 Finisce in parità 2-2 un vibrante derby diMadrid tra Atletico e Real al Vicente Calderon, match valido per la 26esima giornata della Liga spagnola.

La squadra di Ancelotti passa subito con Benzema, i ragazzi di Simeone ribaltano prima dell’intervallo con Koke e Gabima nel finale è Ronaldoa mettere la firma sul definitivo 2-2. In classifica i blancos restano in vetta con 64 punti mentre i Colchoneros salgono a 61 ma rimangono comunque a tre lunghezze dai rivali cittadini. L’attesa stracittadina inizia fortissimo perchè al 3′ il Real Madrid è già in vantaggio con Benzemache si fa trovare solo sul secondo palo in posizione regolare e insacca il traversone da destra di Di Maria. I blancos sono carichi e sfiorano il raddoppio con Benzema e Ronaldo ma nel momento migliore arriva l’1-1 dell’Atletico: al 28′ Arda Turan compie un prodigio tra tre uomini e poi serveKokein area che controlla e, tutto solo, batteDiego Lopez col diagonale.Prima dell’intervallo la squadra di Simeone trova il 2-1 con un missile da 35 metri che sorprende un non perfettoLopez, probabilmente coperto.

Nella ripresa l’Atletico si fa preferire, trascinato soprattutto da uno strepitosoDiego Costa. L’attaccante fresco di passaporto spagnolo, giustiziere del Milan nell’andata degli ottavi di finale di Champions League a San Siro, sfiora il 3-1 in almeno tre occasioni nei primi 15′. Poi però il Real Madrid cresce e sfiora il gol con tiro di Benzema e con un colpo di testa di Ronaldo, entrambi di poco a lato.All’82’ il 2-2 si concretizza e lo firma il solitoRonaldo: cross basso da destra di Carvajal, la difesa di casa non riesce a liberare e CR7 trafigge Courtois con un chirurgico destro a fil di palo.

IlBarcellonatravolge4-1 l’Almeriae grazie al 2-2 tra Atletico e Real nel derby di Madrid si porta da solo al secondo posto della Liga, riducendo a un punto il ritardo dalla squadra di Ancelotti. La seconda delle quattro reti blaugrana porta la firma di Leo Messi, a segno con una punizione capolavoro. Il Siviglia batte 1-0 la Real Sociedad, stesso risultato con cui ilRayo Vallecano piega il Valencia.

Classifica cortissima in testa: i blaugrana salgono a quota 63, a +2 sull’Atletico di Simeone e a -1 dal Real di Ancelotti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico