Esteri

Precipitato in mare l’aereo della Malaysian scomparso

 Kuala Lumpur. Il volo del Boeing 777 della Malaysian Airlines, l’aereo disperso dal’8 marzo, è caduto nell’Oceano Indiano.

Lo ha reso noto il premier della Malaysia, Najib Razak, nel corso di una conferenza stampa a Kuala Lumpur. Najib ha spiegato di aver già informato le famiglie delle 239 persone a bordo riguardo gli ultimi sviluppi e ha rinviato a un’altra conferenza stampa domani per ulteriori dettagli.

La Bbc fa sapere che anche la Malaysia Airlines hacomunicato ai parenti dei passeggeri con un smsche “al di là di ogni ragionevole dubbio l’aereo è andatoperduto e non vi sono sopravvissuti”. Le famiglie sono state avvisate con un sms, sia in inglese sia in cinese.

Alla conclusione secondo cui il velivolo è precipitato inmare nel sud dell’Oceano Indiano si è giunti, ha spiegatoRazak, grazie alla collaborazione dell’Aiib, l’agenzia delministero dei Trasporti di Londra competente a indagare suidisastri nell’aviazione civile, e della ‘Innmarsat’, compagniabritannica operante nel settore delle telecomunicazionisatellitari, che hanno fornito nuovi dati e analisi.

“Con profonda tristezza e dispiacere, vi devo informare che, secondo nuovi dati, il volo MH370 è finito nel sud dell’Oceano Indiano”, ha detto Najib, citando ulteriori calcoli basati sui dati forniti dal sistema satellitare Inmarsat per appurare la rotta tenuta dal Boeing 777-200 dopo aver perso i contatti con la torre di controllo.L’ultima posizione rilevata del volo della Malaysia Airlines si trova appunto nell’oceano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico