Esteri

Jihadisti amputano mano: le immagini dell’esecuzione su Twitter

 Aleppo. Una foto shock è stata diffusa su Twitter nelle ultime ore: i jihadisti hanno amputato una mano di un uomo, l’hanno fotografata e postata sul social network.

Una violenza inaudita quella del gruppo, già conosciuto per decapitazioni e fustigazioni. L’esecuzione è avvenuta pubblicamente, in una piazza siriana, amputando la mano di un uomo riconosciuto colpevole di furto. Immediata la diffusione sul web delle immagini dell’esecuzione. La mutilazione è avvenuta nella provincia settentrionale di Aleppo, a Maskana.

Sempre in Siria, nei giorni scorsi, i jihadisti avevano imposto ai cristiani il pagamento della “dhimma”: una sorta di patto che permette ai cristiani di continuare a professare la loro religione in cambio del pagamento di una tassa, la “jizya”. L’imposizione è avvenuta nella città di Raqqa, nella Siria settentrionale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico