Cesa

Puc, il comune stanzia 100mila euro

CESA. Prende forma il progetto della nuova pianificazione territoriale con la stesura del Piano Urbanistico territoriale.

L’Amministrazione comunale, guidata dal
sindaco dottor Cesario Liguori, ha stanziato
una somma pari a circa 100mila euro per la redazione del Puc che è stata
affidata al responsabile dell’area tecnica ingegner Luigi Massaro, il quale sarà coadiuvato da un ufficio di supporto
composto dall’architetto Francesco
Mattiello
di Carinaro e dall’ingegnere Michele
Emerigo Fabozzi
di Villa Literno.

Si tratta di un avvio importante poiché il
Puc rappresenta lo strumento di gestione del territorio comunale che permette
di regolare la gestione delle attività
di trasformazione urbana e territoriale. Quindi, sarà fondamentale prevedere un
riequilibrio dell’avvenuta espansione del centro abitato con previsione di
standard ed attrezzature su tutto il territorio, conservazione e tutela
dell’identità ambientale, storica e culturale con ricomposizione ambientale e
paesaggistica del centro, incoraggiamento delle attività commerciali ed
artigianali compatibili con il centro storico e le aree contigue,
soddisfacimento del bisogno abitativo anche attraverso il recupero di aree
urbane degradate o marginali, salvaguardia delle aree naturali con potenzialità
agricole e creazione di una zona protetta dei coltivi di vite maritata al
pioppo, potenziamento delle reti di servizi e decongestionamento del traffico
con eventuale previsione di nuovi assi viari, potenziamento della rete e delle
strutture commerciali e produttive esistenti. Tutto ciò dovrà essere coniugato
con l’estensione territoriale del Comune che certamente è ridotta in relazione
alla popolazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico