Cesa

Droga, il gip scarcera Mario Di Domenico

 Cesa. Si è tenuta,dinanzi al gip del Tribunale di Napoli Nord,l’udienza di convalida dell’arresto di Mario Di Domenico, 29 anni, di Cesa, accusato di detenzione illecita di sostanza stupefacente.

Al termine, il giudice Confortini, su istanza presentata dal legale difensore, avvocato Ciro Iorio di Aversa, ha scarcerato il giovane.

Di Domenico, nei giorni scorsi, era stato notato dai militari dell’Arma nell’atto di cedere una dose di sostanza stupefacente ad un acquirente. All’atto dell’intervento dei carabinieri il 29enne riusciva comunque a salire a bordo di un’autovettura condotta da un 27enne complice, anch’egli di Cesa, e a scappare. Il tentativo di fugaveniva immediatamente stroncato dai militari.

Nel giubbino indossato da Di Domenico i carabinieri trovavano cinque dosi preconfezionate di marijuana del peso complessivo di dieci grammi e 30 euro ritenuti provento dell’illecita attività. La perquisizione veniva estesa anche all’abitazione del giovane dove i carabinieri rinvenivano ulteriori 31 semi di marijuana e materiale in cellophane per il confezionamento dello stupefacente. Di Domenico veniva associato al carcere di Poggioreale, da cui è uscito dopo la decisione del gip, mentre il 27enne conducente del veicolo denunciato in stato di libertà.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico