Caserta

Perito industriale, al via richieste per esame di Stato

 Caserta. Il presidente del Collegio dei Periti Industriali e Periti industriali laureati della Provincia di Caserta, Michele Merola, ha inviato una lettera ai candidati all’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della Libera Professione di Perito Industriale – Sessione 2014.

Le domande di partecipazione dovranno essereintestate al preside dell’Itis “Giordani” di Caserta ed inoltrate al Collegio dei Periti Industriali di Caserta, viale Medaglie d‘Oro, 13; tel. 0823.32.29.25,corredate della documentazione di rito entro e non oltre il 24 aprile 2014, pena esclusione dalla sessione d’esame.

Le domande di ammissione agli esami, unitamente ai documenti di rito, dovranno essere recapitate al Collegio secondo una delle seguenti modalità: a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento (fa fede il timbro dell’ufficio postale accettante, cui compete la spedizione); a mano direttamente al Collegio, entro il termine sopra indicato (24 aprile 2014); tramite Pec (Posta elettronica certificata) all’indirizzo Pec del Collegio collegiodicaserta@pec.cnpi.it) (fa fede la stampa che documenta l’inoltro, in data utile, della Pec.

Occorre ricordare che una comunicazione Pec al Collegio può essere trasmessa solo ed esclusivamente da un indirizzo Pec. Non può essere inviata tramite un indirizzo di posta elettronica comune, perché il sistema non l’accetterebbe o, comunque, la trasmissione non avrebbe valore legale. Non sono ammessi agli esami i candidati che abbiano inviato le domande con i documenti oltre il termine di scadenza stabilito, quale ne sia la causa, anche se non imputabile agli interessati.

Elenco dei documenti da includere nel plico, da recapitare alla Segreteria del Collegio con le modalità di cui sopra: 1. Domanda di ammissione agli esami indirizzata al preside dell’Itis “Giordani” di Caserta, su carta legale da Euro 16,00; 2. Curriculum in carta semplice, sottoscritto dal candidato, relativo all’attività professionale svolta ed agli eventuali ulteriori studi compiuti dopo il conseguimento del diploma di perito industriale; 3. Eventuali pubblicazioni di carattere professionale; 4. Ricevuta dalla quale risulti l’avvenuto pagamento della tassa di ammissione agli esami dovuto all’Erario nella misura di Euro 49.58, può essere effettuato presso una banca o un ufficio postale, utilizzando il modello F23 (codice tributo 729T); 5. Ricevuta di versamento di Euro 1,55 su c/c postale 198812 intestato all’Itis “Giordani” di Caserta; 6. Fotocopia non autenticata di carta d’ identità; 7. Fotocopia del Diploma (entrambe le facciate); 8. Elenco in carta semplice sottoscritto dal candidato, dei documenti, numerati in ordine progressivo, prodotti a corredo della domanda. I candidati debbono presentarsi, senza altro avviso, alle rispettive sedi di esame nei giorni e nell’ora indicati per lo svolgimento delle prove scritte-grafiche, muniti di valido documento di riconoscimento.

Gli esami si svolgeranno secondo il seguente calendario. 6 novembre 2014, ore 08,30 – prima prova scritta o scritto-grafica; 7 novembre 2014, ore 08,30, seconda prova scritta o scritto-grafica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico