Caserta

Caserta festeggia l’indipendenza del Senegal

Mamadou SyCaserta. “Sotto il segno dell’Integrazione”. E’ questo lo slogan della 54esima Festa dell’indipendenza del Senegal che si svolgerà a Caserta a partire da venerdì 28 marzo a venerdì 4 aprile.

Una settimana ricca di eventi organizzati dall’Associazione Senegalesi di Caserta, in collaborazione con il centro sociale Ex Canapificio e con il Patrocinio dei comuni di Caserta, San Nicola la Strada e San Marco Evangelista. Cultura, tradizioni, dibattiti sul tema dell’integrazione e dell’immigrazione in provincia di Caserta ma anche sport, musica e divertimento. Dopo la preghiera alla Moschea di questa mattina, domani 29 marzo dalle 15 alle 18.30, per la prima volta a Caserta, avrà luogo la tradizionale ‘Lotta Senegalese’ presso la sede della protezione civile di Caserta, in viale Carlo III.

Da lunedì 31 marzo a giovedì 3 aprile, invece, in programma il torneo di calcio antirazzista presso il campo di calcio “A. Clemente” di San Nicola la Strada. Il calendario degli eventi si concluderà venerdì 4 aprile, giornata internazionale della festa dell’Indipendenza del Senegal, con un dibattito sui temi dell’immigrazione e sulla storia del Senegal che si terrà nella sala dei Borboni del Comune di San Nicola la Strada.

Interverrà il presidente dell’Associazione Senegalesi di Caserta Mamadou Sy (nella foto), Giampaolo Mosca del centro sociale Ex Canapificio e rappresentanti delle istituzioni comunali invitate per l’occasione. Ai presenti verrà offerto un pranzo a base di piatti tipici senegalesi e le celebrazioni continueranno la sera presso il centro sociale Ex Canapificio con danze e musiche della tradizionale africana.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico