Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Don Diana, 5mila scout “invadono” Casal di Principe: le immagini

 Casal di Principe. Quasi 6mila persone, tra cui 5mila scout, hanno sfilato per le strade di Casal di Principe in ricordo di don Peppe Diana, testimone dell’impegno contro la camorra, ucciso dal clan dei casalesi il 19 marzo di 20 anni fa, nonché ex capo-scout del gruppo di Aversa.

Con zaino in spalla, foulard blu al collo, in molti avevano il viso parzialmente mascherato da orecchie, nasi, occhiali colorati costruiti a mano a dimostrare il nuovo modo di ‘sentire, parlare, osservare’. L’appuntamento rientra nel programma di eventi in occasione del ventennale dell’uccisione di Don Peppe Diana, promosso da Libera, Comitato Don Diana, Diocesi di Aversa, Azione Cattolica Italiana, Unitalsi, Comunità Sant’Egidio e Agesci, col patrocinio di Regione Campania, provincia di Caserta e Comune di Casal di Principe e con l’aiuto di Coldiretti e Fondazione Polis.

Ecco il programma di domenica e dei giorni successivi:

Domenica 16 marzo, ore 10, nel piazzale del cimitero di Casal di Principe, “Giornata nazionale dell’Agesci, la strada è sempre più blu”; ore 10, a Casapesenna, al Parco della Legalità, “Esplosioni di Primavera – Una giornata particolare al Parco” promossa da Legambiente e Libera Casapesenna, con lettura del documento di Don Diana, giochi, musica e artisti di strada; ore 10-18, a San Cipriano, in piazza Marconi, intrattenimento dell’associazione “Work in progress” per ricordare Don Diana; ore 18, nell’auditorium della parrocchia Maria SS: Preziosa di Casal di Principe, proiezione del film “Fortapasc” sulla vita del giornalista Giancarlo Siani, a seguire tavola rotonda della Pro Loco con rappresentanti degli organi di informazione.

VIDEO

Lunedì 17 marzo, ore 10, al seminario di Aversa, incontro con i dirigenti scolastici e presentazione nuovi libri su Don Diana; ore 10, all’Itc “Carli” di Casal di Principe, incontro “Dalla Terra dei Fuochi alla Terra di Don Diana”; ore 10.30, a Roma, al Senato della Repubblica, presentazione della fiction su Don Diana, “Per Amore del mio popolo”, con Alessandro Preziosi.

Martedì 18 marzo, ore 9.30, nella parrocchia di San Nicola, a Casal di Principe, ritiro spirituale di tutto il clero aversano con il cardinale Crescenzio Sepe, sul tema “Presbiteri in una terra che cerca speranza”; ore 16, nella parrocchia SS. Salvatore, incontro con i bambini; ore 18, nella parrocchia di San Nicola, incontro con i giovani; in prima serata, su Raiuno, prima puntata della fiction su Don Diana.

Mercoledì 19 marzo, anniversario dell’uccisione di Don Diana, ore 7.30, nella parrocchia di San Nicola, messa celebrata dal vescovo Angelo Spinillo; ore 9.30, marcia per le strade di Casal di Principe, con partenza dallo stadio comunale e arrivo nel piazzale del cimitero; nel pomeriggio accoglienza dei partecipanti nelle piazze principali e nelle parrocchie della cittadina; in via Cavour, a Casal di Principe, annullo filatelico del francobollo del Ventennale; ore 17.30, in piazza Mercato, concerto dell’associazione “Diamo una voce all’arte”; in prima serata, su Raiuno, seconda puntata della fiction su Don Diana.

Giovedì 20 marzo, ore 10.30, a Casapesenna, intitolazione di una strada a Don Diana e inaugurazione di una sala del centro sociale data in concessione al Coordinamento familiari vittime della criminalità.

Venerdì 21 marzo, ore 10, all’Itis “Volta” di Aversa, “Noi…l’eredità di Don Peppe”, con testimonianze della vita scolastica del sacerdote, che insegnò in quella scuola; a seguire la quarta edizione del Premio Don Diana con proclamazione dei vincitori; ore 15, allo stadio comunale di Aversa, finale del torneo di calcio “Giochiamo insieme per la Pace”, organizzato dall’Aversa Normanna.

Domenica 23 marzo, ore 9, stadio comunale di San Cipriano, torneo di calcio organizzato dal presidio locale di Libera, con squadre formate da rappresentative delle forze dell’ordine e delle associazioni locali.

Giovedì 10 aprile, ore 18, nella cattedrale di Aversa, convegno “Non una conclusione ma un inizio” con la partecipazione del professor Sergio Tanzarella e di Valerio Taglione.

Giovedì 1 maggio, allo stadio di Cancello Arnone, torneo internazionale di calcio giovanile “Le Terre di Don Diana”. Domenica 18 maggio, ore 9.30, in via Giotto, ad Aversa, decimo trofeo Don Diana con gara interregionale di tiro con l’arco promosso dall’associazione sportiva “Arcieri Normanni”.

Altre iniziative in programma: la fiaccola della memoria e dell’impegno; il Festival dell’Impegno Civile, settima edizione; Giornata dell’Ammalato promossa dall’Unitalsi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico