Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, il “marchio” di Don Diana sul bene confiscato

 Casapesenna. Una targa commemorativa dedicata al sacrificio di don Peppe Diana, apposta su un bene confiscato all’ex superlatitante Michele Zagaria, quella inaugurata giovedì mattina a Casapesenna.

Presenti i familiari di don Diana, il prefetto di Caserta, Carmela Pagano, il vescovo Angelo Spinillo, don Maurizio Patriciello e i vertici provinciali delle forze dell’ordine, insieme ad esponenti delle associazioni Libera e Comitato Don Diana e alle scolaresche.

A seguire la consegna del centro sociale “Antonio Cangiano” al Coordinamento campano delle vittimeinnocenti di criminalità. Due iniziative volute fortemente dalla commissione straordinaria presieduta dal prefetto Paola Galeone.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico