Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Lorenzo Pasquariello lascia il Consiglio Comunale

 Casagiove. Lorenzo Pasquariello ha rassegnato le proprie dimissioni da consigliere comunale.

“Sono dispiaciuto per le dimissioni – ha commentato – ma motivi di salute e familiari mi impediscono di continuare a conciliare gli impegni di carattere istituzionale con quelli professionali.Intendo ringraziare, in primis, il sindaco di Casagiove Elpidio Russo per la fiducia concessami nell’espletamento del mio mandato di assessore e per la fraterna amicizia, peraltro pienamente ricambiata; ringrazio, inoltre, i consiglieri Salvatore Santonastaso e Davide Rotunno, per l’aiuto offertomi in questi tre anni, sicuro che in futuro faranno bene anche senza di me; ringrazio, infine, il presidente del Consiglio comunale Roberto D’Andrea, il segretario generale dell’Ente Clemente Lombardi, tutti i consiglieri comunali ed i dipendenti tutti per la simpatia accordatami. Auguro, infine, buon lavoro a tutta la Giunta comunale”.

Il Sindaco Russo, con non poco rammarico, dopo vari tentativi finalizzati al ritiro delle dimissioni, ha dovuto accogliere l’istanza del dottor Pasquariello condividendo le motivazioni addotte.

“Certamente – ha commentato il sindaco Russo – il Civico consesso si priverà di un componente valido che durante il primo biennio di questa consiliatura si è caratterizzato per impegno, serietà e tanta professionalità. All’amico Lorenzo esprimo sentimenti di gratitudine per l’impegno profuso e nei confronti del quale confermo sentimenti di autentica amicizia ed incondizionata stima, nella certezza che potrò sempre e comunque confidare in un suo contributo”.

Il decreto legislativo 267/2000 prevede che venga indetto un Consiglio comunale per la surroga del consigliere Pasquariello entro dieci giorni dalle dimissioni di quest’ultimo. Dovrebbe, quindi, subentrare in Assise come nuovo consigliere comunale Marco Di Blasio, 37 anni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico