Napoli Prov.

Giovane carinarese muore per infarto a Mugnano

 Carinaro. Dramma a Carinaro per la morte del 25enne Vincenzo Turco, stroncato da un infartoa Mugnano, nel Napoletano.

Il giovane, nipote del vicesindaco Antonio Turco (è il figlio del fratello), si trovava nelle vicinanzedi un cantiere, in via Quasimodo, all’interno del parco Leopardi, in cui stava lavorando il padre, piccolo imprenditore edile, quando improvvisamente si è accasciato al suolo, perdendo i sensi. Inutili i soccorsi dei sanitari del 118. Sul posto sono giunti anche i carabinieri della locale stazione che hanno constatato il decesso per cause naturali.

Sconcerto anche nella Polisportiva Carinaro, squadra di calcio, militante in seconda categoria, in cui giocava Turco che fra qualche giorno,il 13 marzo, avrebbe compiuto 26 anni. Lascia i genitori e un fratello maggiore.

La salma, provvisoriamente trasportata al cimitero del comune napoletano, tornerà a Carinaro nel pomeriggio di venerdì 7 marzo, quando probabilmente saranno celebrati i funerali.

“Una triste giornata per la nostra comunità – commenta il sindaco Mario Masi – soprattutto per i più giovani. Siamo tutti increduli, era un ragazzo che giocava a calcio e che non aveva mai accusato problemi di salute. Esprimo, a nome della città, le più sincere condoglianze ai familiari e al vicesindaco Turco”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico