Carinaro

Elezioni, ecco altri nomi della lista di Barbato

 Carinaro. Giovani competenti in grado di garantire innovazione, con un pizzico di esperienza amministrativa. Un binomio imprescindibile per una corretta amministrazione.

Questo, in sintesi, il pensiero di Giuseppe Barbato, candidato alla carica di sindaco di Carinaro alle amministrative di maggio. Dopo aver reso note le candidature di Rachele Barbato, docente di matematica e già con un esperienza nel panorama politico locale dal 1995 al 2000, Daniela De Simone, futura sociologa a stretto contatto con l’ambiente scolastico, e Assunta Madonia, alla sua prima esperienza elettorale, Barbato ha ufficializzato nuovi nomi per la sua lista. Si tratta di Carla Orabona, laureanda in scienze religiose, Bruno Centrella, operaio specializzato, e Giovanni Coscione, vigile del fuoco, laureato in sociologia.

“Ho deciso di porre fiducia – spiega il candidato sindaco – in persone che ritengo all’altezza del progetto improntato sul sociale che sto portando avanti in questa fase di campagna elettorale. Dunque, ho messo insieme diversi aspetti della nostra realtà cittadina”. “Avanti con i giovani, Avanti Carinaro”, lo slogan di Barbato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico