Campania

Napoli, patto di stabilità: De Magistris attende Renzi

 Napoli. “Siamo in fiduciosa attesa degli interventi che il presidente del Consiglio, MatteoRenzi, sta annunciando in modo coraggioso. Bisogna rivedere delle rigidità inaccettabili come il Patto di stabilità”.

Lo ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris intervenuto a un convegno presso il Tar della Campania sul tema dei diritti. Il sindaco di Napoli ha sottolineato l’esigenza con cui convivono quotidianamente gli amministratori “di dover garantire i diritti costituzionali, come la sanità e l’istruzione, che oggi – ha sottolineato – non possono essere garantiti a causa di un coacervo di norme che ci mette nell’impossibilità di agire, facendo rimanere gli amministratori con il cerino in mano”.

De Magistris ha evidenziato come la vigente norma del Patto di stabilità sia “stringente al punto da non consentire ai Comuni di impegnare risorse disponibili a causa della presenza di vincoli”. Il sindaco, ricordando la battaglia della sua amministrazione per l’assunzione nel 2012 delle maestre con l’obiettivo di garantire il diritto all’istruzione, ha evidenziato la necessità di trovare “un punto di equilibrio” tra l’esigenza di provvedere alla ristrutturazione del debito e la tutela dei diritti primari sanciti dalla Costituzione. “Il presidente Renzi – ha concluso de Magistris – è un uomo concreto, è stato sindaco. Aspettiamo fiduciosi”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico