Napoli Prov.

Casapulla, sicurezza stradale: studenti incontrano JuveCaserta

 Casapulla. ‘Sicurezza stradale’: è questo il titolo del convegno organizzato dall’amministrazione comunale di Casapulla, diretta dal sindaco Ferdinando Bosco, che si è tenuto mercoledì mattina nella sala convegni dell’Istituto autonomo comprensivo ‘Giacomo Stroffolini’ di via Rimembranza.

L’incontro, moderato da Maria Pia Cannata, fortemente voluto dall’assessore alla Polizia municipale e Pubblica istruzione Francesco Sorbo, rivolto a tutti gli alunni che frequentano la terza media, è stato caratterizzato dalla straordinaria partecipazione del giocatore della Juvecaserta Andrea Michelori. Il convegno è stato aperto dai saluti della dirigente scolastica Maria Carmina Giugliano.

Subito dopo, ci sono stati gli interventi di Domenico Renga, comandante della polizia municipale di Casapulla, e di Gaetano Di Lauro, responsabile del servizio di Protezione civile, i quali hanno spiegato, soprattutto ai più giovani, le nozioni principali della sicurezza stradale. Infatti, per i ragazzi che si apprestano a scendere in strada per la prima volta con mezzi motorizzati, come gli scooter o le mini-auto, è fondamentale essere informato su quelli che sono i capisaldi della sicurezza stradale.

I due relatori hanno sottolineato come negli anni, anche in Campania, l’uso del casco protettivo è diventato sempre più diffuso, con una diminuzione degli incidenti mortali. I volontari della Protezione civile, inoltre, hanno simulato una situazione di primo soccorso.

 Il convegno, oltre che dall’amministrazione comunale, è stato organizzato anche dai vertici dell’istituto comprensivo ‘Stroffolini’, dalla Protezione civile, coordinata da Salvarore Santoro e dal Basket Casapulla, rappresentato dal presidente Renzo Lillo.

La Juvecaserta, squadra di Lega A di basket, ha partecipato attivamente alla manifestazione con il segretario generale Carlo Giannoni e il giocatore Michelori, il quale, alla fine dell’incontro, ha firmato numerosi autografi ai tanti ragazzi entusiasti per la presenza nella loro scuola del campione di pallacanestro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico