Campania

Alfano: “Cento uomini in più nella Terra dei Fuochi”

 Napoli.“Cento uomini in più, destinati a Napoli e Caserta, per la Terra dei Fuochi”. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, giunto lunedì mattina in prefettura a Napoli per presiedere il Comitato nazionale per l’Ordine e la sicurezza pubblica.

Ha incontrato, prima dell’avvio dei lavori, il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, il presidente della Giunta Regionale della Campania, Stefano Caldoro, e quello della Provincia, Antonio Pentangelo.

Una riunionein merito all’emergenza criminale tra Napoli e provincia annunciata dallo stesso Alfanosubito dopo l’audizione della Commissione parlamentare Antimafia, presieduta da Rosy Bindi, riunitasi in Prefettura nel capoluogo campano.

Sono nove i morti ammazzati, gran parte ritrovati carbonizzati all’interno di autovetture, da gennaio nella provincia a Nord di Napoli e un altro uomo risulta scomparso nell’ambito della presunta faida che interessa l’anello settentrionale della metropoli.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico