Aversa

Via Roma, i dissidenti: “Soprintendenza non ha dato ragione al sindaco”

 Aversa. Via Roma, diversità di interpretazione. Di parere opposto all’amministrazione comunale i firmatari dell’esposto che leggono la nota della Soprintendenza come una condanna e un invito a ripavimentare in tempi stretti.

“La Soprintendenza ha preso in considerazione solo la sicurezza, ma non ha dato alcuna ragione al sindaco. Tra l’altro, la pioggia di questi giorni sta già facendo togliere l’asfalto. L’emergenza poteva essere tamponata in tanti modi più civili. Se passasse questo principio – affermano – dovremmo asfaltare tutte le strade cittadine che mostrano carenza di sicurezza. Per quanto riguarda la temporaneità, siamo certi che passeranno diversi mesi prima che avranno inizio i lavori e via Roma si mostrerà in tutto il proprio degrado”.

“Ancora una volta – concludono Gino della Valle, Michele e Paolo Galluccio e Giampaolo dello Vicario – il sindaco mostra di essere carente in aversanità. Nessun aversano vero, infatti, resisterebbe solo un momento a non essere indignato per come è ridotta la principale arteria della città. Ma non è colpa sua, certe qualità se non le hai non puoi inventartele”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico