Aversa

Via Roma e la Soprintendenza, Sagliocco: “Atteggiamento ondivago”

 Aversa. Via Roma, toppe si, toppe no. A parlare, questa volta, per commentare la seconda nota della Soprintendenza, il sindaco Sagliocco che interviene la nota dell’ente che ha la cura dei beni artistici.

“Siamo di fronte – dice il primo cittadino – ad un atteggiamento ondivago, forse sospinto politicamente. Dire di rimuovere l’asfalto e di sistemare i sampietrini, quando, invece, la stessa Soprintendenza ci ha detto che dobbiamo utilizzare le lastre di basalto, mi fa nascere qualche perplessità. Siamo di fronte ad evidenti forzature di chi pensa di non scontentare nessuno dando un colpo al cerchio ed uno alla botte”.

Passando allo stato attuale di via Roma e al suo futuro imminente, il sindaco conclude: “Quello che è certo è che gli aversani hanno capito che si tratta di un provvedimento tampone e temporaneo. Quelle macchie di asfalto hanno visto il proprio colore attenuarsi ed oggi quasi non si notano più. Una cosa posso garantire: il 16 aprile, data di scadenza della presentazione delle offerte, sarò presente presso la stazione unica appaltante di Caserta per far espletare quando più velocemente la gara per il restyling di via Roma, affinchè questa importante arteria possa riacquistare la dignità perduta in questi ultimi anni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico