Aversa

Via Roma, De Cristofaro: “Inutile mistificare la realtà”

 Aversa. “Il sindaco finge di non capire il significato della nota della Soprintendenza del 14 marzo scorso”. A parlare, in quella che, oramai, si è trasformata da querelle in telenovela sudamericana senza fine, il presidente dell’ordine provinciale degli architetti Enrico de Cristofaro, …

… che intende fornire al primo cittadino normanno un’ulteriore precisazione dopo che Sagliocco ha rilasciato un commento sulla nota. “La soprintendenza – riprende l’architetto aversano – ha chiesto nell’immediato di rimuovere le toppe di asfalto e di ripristinare i sampietrini. Successivamente, in sede di restyling, si deve rimettere il basalto. La linea è chiara. Solo chi non ha a cuore il bene della nostra città può interpretarla in altro modo. Credo sia inutile mistificare la realtà”.

“Purtroppo per Aversa e gli aversani – ha concluso de Cristofaro – quelle toppe non sono sbiadite e non sono indistinte, ma ben evidenti. Del resto, 13800 messaggi di aversani indignati per quanto avvenuto in via Roma significheranno pure qualcosa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico