Aversa

Unita’ nazionale, cerimonia il sottosegretario Alfano

 Aversa. Tanti tricolori in piazza Municipio per festeggiare la ‘Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera’.

Ad organizzare la cerimonia l’amministrazione comunale di Aversa guidata dal sindaco Giuseppe Sagliocco. “In occasione del 153esimo anniversario dell’Unità nazionale, – ha detto il primo cittadino – consapevole dell’importanza di questo appuntamento per mantenere sempre vivo l’impegno civile nel nostro Paese e per esprimere gratitudine a coloro che hanno pagato con la vita per quei diritti di libertà e democrazia di cui noi, oggi, godiamo, abbiamo festeggiato in piazza Municipio la Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera”.

Presenti l’onorevole Gioacchino Alfano, sottosegretario di Stato alla Difesa, ed il generale di corpo d’armata Vincenzo Lops, comandante del Secondo comando delle forze di difesa, i senatori Francesco Maria Mariniello, presidente della XIII commissione di Palazzo Madama, Lucio Romano e Pasquale Giuliano.

Gli alunni delle classi ad indirizzo musicale dell’Istituto comprensivo ‘Gaetano Parente’ hanno intonato l’Inno di Mameli, ed il silenzio suonato dai Bersaglieri dell’ottavo reggimento. Presenti anche altre numerose scolaresche aversane, rappresentanti delle forze dell’ordine e delle associazioni combattentistiche e d’armi.

“E’ questa una giornata dedicata, attraverso il ricordo e la memoria civica, alla promozione dei valori di cittadinanza ed al consolidamento dell’identità nazionale.– ha detto il sindaco Sagliocco – Per questa occasione ho richiamato l’attenzione della città. Un’attenzione particolare è, poi, rivolta agli studenti ed alle loro iniziative formative ai quali invito a vivere questa ricorrenza non come una mera celebrazione del passato ma affezionandosi ad essa quale importante occasione per rinsaldare l’unità nazionale, in nome della nostra storia e dei nostri simboli, base imprescindibile di una ordinata ed inclusiva convivenza civile”.Il primo cittadino ha anche ricordato le vittime di Nassiriya ed i Marò che “da troppo tempo sono lontani dall’Italia”.

Il sottosegretario Alfano si è soffermato sul concetto di unità “che, – ha detto – in questo momento difficile di crisi, dobbiamo sentire come valore, così come la necessità di fare e stare insieme nell’interesse generale, senza perdere spirito costruttivo e senso di responsabilità”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico