Aversa

Ufficiale, Sagliocco lascia il Consiglio Regionale

 Aversa. E’ ufficiale: Sagliocco si dimette da consigliere regionale. Come annunciato più volte resta sindaco di Aversa e rinuncia al seggio in Regione Campania, …

… dimostrando, a chi ancora ne avesse bisogno, una coerenza insolita per un politico ed una grossa dose di coraggio, avendo deciso di lasciare “il certo”, della carica di consigliere regionale, per “l’incerto”, della carica di sindaco alla guida di una maggioranza sparuta e ballerina.

A dare la notizia della trasmissione delle dimissioni all’ufficio di presidenza della giunta regionale è lo stesso sindaco che mette fine così alle chiacchiere diffuse su un presunto dietrofront del primo cittadino che avrebbe solo fatto intendere di voler rassegnare le dimissioni.

“La questione non è opinabile, chi vuole vedere la luna la veda pure, siamo alle comiche perché le mie dimissioni lo ho date come annunciato, esattamente dopo la convalida a consigliere regionale. Di fatto ho trasmesso la lettera di dimissione nella giornata di venerdì”, esordisce Sagliocco. “Lunedì – continua il primo cittadino – la lettera è arrivata presso la segreteria della presidenza regionale e la mia uscita dall’assemblea sarà ufficializzate nei tempi imposti dalla burocrazia giacché si dovrà provvedere alla mia sostituzione”.

Si chiude così una lunga parentesi polemica che ha animato una parte politica cittadina che ancora avanza dubbi sulla scelta di Sagliocco che per il sindaco era un atto dovuto. Annunciato fin dal momento della diffusione della notizia del suo ingresso in Regione in sostituzione del consigliere Angelo Polverino, sospeso perché coinvolto nell’inchiesta sugli appalti dell’azienda sanitaria casertana.

“Andare in Regione è stato un atto di rispetto verso gli oltre 17 mila elettori che mi hanno votato”, ricorda Sagliocco a quanti chiedono ancora perché abbia accettato di occupare una carica per la quale c’era una incompatibilità di cui era ben consapevole.

“Quei voti – aggiunge – non sono bastati a farmi eleggere consigliere regionale, ma sono stato eletto a pieno titolo sindaco di Aversa e tale voglio restare per concretizzare il lavoro avviato in questi primi due anni di amministrazione”.

“Un lavoro – conclude Sagliocco – che nella giunta di venerdì si concretizzerà in una serie di atti che andremo ad approvare, tra questi il progetto definitivo del rifacimento di via Di Jasi che è già stato appaltato ed aspetta solo di partire”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico