Aversa

Strade colabrodo, Galluccio: “Basta semplice verifica delle denunce”

 Aversa. “Quando si andranno a determinare le strade che hanno bisogno urgente di manutenzione non inventiamoci criteri astrusi, basterà verificare quali sono quelle arterie che negli ultimi due o tre anni hanno prodotto maggiori richieste di risarcimento danni per insidie e trabocchetti dovuti alle condizioni del manto stradale”.

A lanciare la proposta il consigliere comunale di Forza Italia Michele Galluccio che continua: “Forse l’ultimo dei nostri problemi era proprio via Roma, considerato che, spulciando le ultime delibere per risarcimento danni, troviamo tantissime strade cittadine, ma non questa più importante”.

Sempre in tema di manutenzioni di strade, da registrare l’intervento del responsabile del Comitato Anti Strisce Blu, Giuseppe Oliva, che, facendo riferimento alle dichiarazioni dell’assessore Rossi, secondo il quale c’è una media di 400mila euro l’anno per debiti fuori bilancio (in verità non tutti dovuti a insidie e trabocchetti), ha postato sul proprio profilo Fb questa dichiarazione: “Ma se i 400mila euro l’anno venissero spesi preventivamente in manutenzione non sarebbe meglio? Purtroppo no, perché visti così sono spese straordinarie e vanno approvate come debiti fuori bilancio, investiti invece in miglioramento di strade e manutenzione verrebbero visti come un aumento dei costi di gestione…Contraddizioni tutte italiane”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico