Aversa

Rapina alla farmacia del ‘Moscati’

 Aversa. Diverse centinaia di migliaia di euro. Questa la stima, ancora generica, del furto messo a segno nella notte tra domenica e lunedì ai danni della farmacia del Moscati di Aversa.

Secondo una prima ricostruzione operata dai vertici della struttura sanitaria casertana, il furto sarebbe avvenuto tra l’1,30 e le 2,30, nell’intervallo del giro dell’agente della vigilanza. I soliti ignoti sono entrati dall’ingresso principale, chiuso con catena e lucchetto, forzati con un tronchese. Una volta nel nosocomio sono entrati nella farmacia dopo aver reso inefficaci sia gli allarmi della porta d’ingresso che dei frigoriferi dove erano conservati i farmaci. A mancare all’appello farmaci antitumorali e eritropoietina, ormone utilizzato anche dagli atleti nel campo del doping.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico