Aversa

Rapinò cellulare, ordinanza per un 24enne marocchino

 Aversa. A Pesaro, nella locale casa circondariale, i carabinieri del reparto territoriale di Aversa hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti del marocchino Aziz Daoui, 24 anni.

Il giovane, irreperibile dal 25 ottobre 2012, insieme ad un altro complice, è stato riconosciuto dalle vittime, a seguito di positiva individuazione fotografica, quale autore della rapina di un telefono cellulare, compiuta ad Aversa il 31 maggio 2012 ai danni di una 23enne e di un 22enne di Lusciano. E’ rimasto rinchiuso nel carcere di Pesaro, dove già si trovava per altre vicende.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico