Aversa

Raccolta fondi Mcs, concerto di musica celtica in Cattedrale

 Aversa. Si terrà domenica 9 marzo, nella cattedrale di Aversa, con inizio alle 19.30, il concerto di Maria Massa, interprete di musica celtica.

L’evento rientra nel cartellone di “Una mano tesa”, promossa dall’associazione “New Dreams”, presieduta da Donato Liotto, quest’anno completamente dedicata alla Mcs (Sensibilità chimica multipla) di cui è affetta anche l’aversana Adele Iavazzo.

L’obiettivo è raccogliere fondi per consentire alla 34enne di recarsi a Dallas, negli Usa, per sottoporsi a cure particolarmente costose. La manifestazione ha già visto un convegno al seminario vescovile, con la partecipazione del professor Giuseppe Genovesi dell’Università “La Sapienza” di Roma, massimo esperto in Italia di Mcs. Maria Massa eseguirà brani tratti dall’album “Principium”, un viaggio nella musica celtico-sinfonica, con influenze arabe e richiami alle sonorità della lingua madre, il latino.

“Sono felicissima – commenta l’artista – di venire ad Aversa, nella sua bellissima cattedrale, e, soprattutto essere anche io ‘strumento’ di solidarietà e poter dare il mio supporto ad Adele Iavazzo. Sono grata a Donato Liotto per avermi coinvolta”. Proprio Liotto fa sapere che la scelta di Maria Massa per la manifestazione non è stato un caso: “Maria, attraverso la sua musica, i suoi testi e una voce magnifica, crea davvero un’atmosfera magica che raggiungerà il suo culmine all’interno della nostra cattedrale. Un connubio perfetto tra musica, arte, cultura e solidarietà”.

In cattedrale saranno collocati dei punti di raccolta fondi: “Confido nel gran cuore degli aversani e di tutti coloro che parteciperanno”, afferma Liotto, che ringrazia, ancora una volta, il vescovo Angelo Spinillo e il sindaco Giuseppe Sagliocco per il sostegno offerto all’iniziativa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico