Aversa

Piazza Vittorio Emanuele, la Senesi ripulisce la fontana

 Aversa. L’asfalto in via Roma danneggia l’immagine della città ed è scandalo al punto che per stigmatizzare l’iniziativa si mobilitano tutte le forze politiche e persino l’ordine provinciale degli architetti, senza contare un duplice intervento della soprintendenza ma l’incuria in cui è tenuta piazza Vittorio Emanuele non se la fila nessuno.

Nessuno si scandalizza se la fontana non zampilla, se la vasca è piena di rifiuti, se l’aiuola che la circonda è un immondezzaio come le zone verdi disseminate nella piazza, dove sono stati cancellati-vandalizzati anche degli alberi, se le colonne che sostengono la catena di recinzione sono state spaccate da vandali e i pezzi sono abbandonati da settimane sull’area verde e se l’intera pavimentazione è sporca perché non si effettua lo spazzamento o se lo si effettua lo si fa in maniera superficiale e, probabilmente, saltuaria.

Tutto questo non fa gridare allo scandalo. Nessuno se ne accorge, nessuno emette comunicati stampa, nessuno chiede consigli comunali ad hoc, nessuno chiede l’intervento di autorità super partes per imporre la bonifica della piazza forse perché l’uomo si abitua a tutto e per tutto si intende anche alla sporcizia e ai rifiuti depositati sotto il naso. Tant’è che c’è gente che non solo siede ma fa anche merenda sulle panchine collocate a distanza di meno di un metro dalla cornice verde della piazza, utilizzata come cestino gettacarte e deposito di sacchetti neri e di buste bianche o multicolore contenenti tutte spazzatura che viene abbandonata alla luce del sole senza che nessuno ci faccia più caso. Tanto la video sorveglianza non c’è e la polizia municipale nemmeno. Possibile che solo le toppe di via Roma siano un’offesa all’immagine della città?

VIDEO

Probabilmente no dal momento che il dottor Briganti, responsabile della Senesi, ditta gestrice del servizio di igiene urbana di Aversa, dopo aver preso atto delle segnalazioni fatte da queste colonne, è intervenuto per riportare dignità alla fontana. “Pur non essendo di nostra competenza – afferma Briganti – abbiamo disposto un intervento di pulizia della fontana e dell’area verde che la circonda”. “L’intervento – aggiunge – è stato effettuato sotto la guida del nostro dipendente Salvatore Della Vecchia che è anche componente del Consiglio comunale”.

Dunque la fontana di piazza Vittorio Emanuele torna ad essere pulita e, se i cittadini ne avranno cura, evitando di depositare rifiuti nella vasca e nell’aiuola, invece che nei gettacarte distribuiti sulla piazza, potrà tornare ad essere considerata una valida immagine di Aversa, ma le parole di Briganti impongono delle domande: se ripulire la vasca e l’aiuola circostante non è compito della società gestrice del servizio di igiene urbana chi e quando deve farlo? Inoltre il dipendente della Senesi che ricopre la carica di consigliere comunale, dopo aver curato l’effettuazione dell’intervento, si è attivato per disporre anche lo spazzamento quotidiano della piazza che, come mostra il video, si presentava ancora tappezzata da carta praticamente ovunque. Possibile sia solo colpa dei cittadini?

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico